Site Overlay

Carne grass fed: ti spiego perché è più sostenibile

Da qualche tempo si discute su come si possano trovare metodi alternativi per la produzione di carne. C’è decisamente più attenzione sia verso l’animale che verso l’impatto che l’allevamento produce sull’ambiente. Per questo si cerca in ogni modo di trovare un sistema più sostenibile per allevare animali da carne. Così è la carne grass fed, ovvero, la carne di animali alimentati ad erba, non con mangimi.

Carne grass fed: perché è meglio

La prima riflessione che dobbiamo fare, se ci mettiamo dal punto di vista dei consumatori, è quello di avere un prodotto di qualità, quindi iniziamo da qui. Molti pensano al risparmio e alla quantità, ma quando si tratta di alimenti si dovrebbe sempre cercare il meglio sul mercato.

La carne prodotta negli allevamenti intensivi ha costi accessibili a tutti, ma la qualità non è sempre delle migliori. Questo è dovuto al fatto che gli animali vengono alimentati con mangimi e integratori, sono costretti a stare chiusi all’interno del loro stallo e la muscolatura, chiaramente, ne risente.

La carne grass fed viene ottenuta da animali che vivono liberi e che si cibano di pascolo. Chiaramente, sia il tipo di alimentazione che il movimento che fanno gli animali, nonché la migliore qualità di vita, rendono le carni non solo decisamente più saporite, ma anche più nutrienti e sane.

La carne grass fed contiene molti acidi grassi insaturi, contiene l’acido linoleico coniugato che ha delle ottime qualità antiossidanti grazie alle vitamine A ed E. Naturalmente stiamo comunque parlando sempre di allevamenti controllati dove il bestiame viene sottoposto a controlli veterinari di routine.

Quindi, dal punto di vista della qualità e del gusto, sicuramente la carne di animali allevati al pascolo è migliore, ma vediamo anche un altro punto a vantaggio del grass fed: la sostenibilità.

Perché l’allevamento al pascolo è più sostenibile

Calcoli alla mano, si direbbe che dal punto di vista del business allevare animali al pascolo sia più costoso. In certi termini lo è, difatti la carne prodotta da questo tipo di allevamento è più costosa. C’è anche la carne grass fed del supermercato: oggi sempre più la grande distribuzione si sta adeguano alla richiesta, tuttavia, crediamo che un aumento di produzione eccessivo di questa carne finisca col viziarne la qualità, di fatt non sempre si trova vera carne allevata al pascolo.

Ma torniamo alla sostenibilità, lasciando perdere per un momento un punto di vista etico. Parliamo dei costi in termini di consumi e di impatto sull’ambiente derivati da allevamenti intensivi. Mantenere un animale all’interno del suo stallo, richiede un elevato consumo di energia elettrica, di acqua, utilizzata anche per la produzione dei cereali e del foraggio che vengono utilizzati per alimentarli.

L’allevamento intensivo ha un elevato impatto sull’ambiente, richiede un grande dispendio di risorse e perde in qualità delle carni.

Negli USA ci sono diversi allevamenti in cui gli animali vengono allevati al pascolo per la maggior parte della loro vita ma che per la fase dell’ingrasso vengono comunque chiusi negli stalli. Pur trattandosi di carne di grande qualità, non possiamo definirla grass fed, soprattutto dal punto di vista della sostenibilità ed etico.

Grass fed è la scelta migliore per l’animale

Gli allevamenti grass fed sono solitamente piccole fattorie dove ci si dedica all’allevamento di animali senza mai perdere di vista il loro benessere. Molti, però, ancora dibattono sull’effettiva sostenibilità della produzione di carni grass fed. Il quid sta nel fatto che negli allevamenti intensivi vi è un forte dispendio di risorse, come abbiamo detto, ma dall’altra va considerata la produzione di metano degli animali.

Quelli alimentati a pascolo producono una quantità maggiore di metano. Tuttavia, seguendo questo ragionamento, non si dovrebbe mai perdere di vista il fatto che gli allevamenti di animali per carni grass fed dovrebbero sempre essere piccoli allevamenti, diciamo quasi delle produzioni boutique. In questo modo si può obiettare anche a questo punto ancora molto dibattuto sulla sostenibilità degli allevamenti grass fed.

Infine, vediamo dove si può trovare questa carne. Gli allevamenti di carne grass fed in Italia ancora non sono tantissimi, ma è abbastanza facile ordinarla online.

Come altri prodotti, anche questo si può acquistare sul web, oggi la vendita di carne grass fed online è una realtà consolidata e grazie alla celerità delle spedizioni e delle tipologie di confezionamento, riusciamo ad avere un’eccellente carne sulla nostra tavola con pochi click.

Quindi, carne grass fed o no? Sicuramente ognuno deve fare le proprie scelte in base alle proprie necessità, quel che è certo è che fare una scelta di questo tipo significa anche avere un occhio di riguardo per gli animali e per l’ambiente.